• Samoa Americane
    .
  • Nuova Caledonia
    .
  • Vanuatu
    .
  • Sydney
    .
  • Australia
    .

SAINT VINCENT & THE GRENADINES: il Caribe più bello

.
SAINT VINCENT & THE GRENADINES: il Caribe più bello
Nordamerica - Saint Vincent e Grenadines
Tipologia viaggio: Avventura
Periodo: giugno 1997
Vai alla galleria fotografica
Richiedi informazioni per questo viaggio

LUCA CIAFARDONI

Valutazione - Saint Vincent & the Grenadines

 

SAINT VINCENT: fuori dal mondo 

- Natura: foreste, vallate e il vulcano Soufriére - voto 8
- Spiagge: trascurabili - voto 6
- Hotels: dalle semplici pensioni a strutture di discreto livello - voto 6,5
- Mare:
 non si viene a Saint Vincent per il mare - voto 6,5
- Paesaggi
: interessanti e variegati - voto 8  
- Anima
: una delle popolazioni caraibiche più intatte - voto 8
- Da non
 perdere: una passeggiata sul vulcano e un'escursione tra le foreste - voto 7,5
Da perdere: la vita da spiaggia; per quella prendete un traghetto e andate a visitare le Grenadine... non ve ne pentirete

 

GRENADINE: le lagune e le spiagge più belle dei Caraibi 

- Bequia: buen retiro di diversi navigatori, presenta un bel porto, discreta vegetazione e spiagge interessanti - voto 7,5

- Mustique: c'è chi sostiene sia tra le isole più care del mondo; certamente i reali d'Inghilterra, Mick Jagger e diversi attori Hollywoodiani hanno preso dimora qui. Un po' brulla con qualche bell'arenile a volte ventoso - voto 7,5

- Canouan: ho saputo che hanno costruito uno dei resort con annesso campo da golf più bello e lussuoso di tutti i Caraibi; la voglio ricordare selvaggia, vera e con due, tre spiagge da sogno. L'acqua del porto era miracolosamente cristallina - voto 8,5

- Union Island: centro geografico dell'arcipelago con discreta natura, belle baie e spiagge non memorabili, anzi - voto 6,5

- Palm Island: tanti anni fa una famiglia naufragò in questo piccolo paradiso; bonificò l'area da sterpaglie e piantò numerose palme da cocco; insomma trasformò Prune Island (vecchio nome dell'isola) in Palm Island. Al governo centrale piacque molto questa trasformazione tanto che "regalò" per 99 anni l'isola a questa famiglia che successivamente costruì il Palm Island resort. Una spiaggia rosa da urlo - voto 8

- Mayreau: un piccolo villaggio e una delle spiagge più belle del mondo Salt Wistle bay - voto 8,5

- Tobago Cays: la laguna più bella dei Caraibi incastonata tra cinque isole paradisiache. Spiagge a go go e un buon fondale per lo snorkelling. Da non perdere l'attracco tra Petit Bateau e Petit Rameau - voto 9  

 

LUCA CIAFARDONI

Il Caribe più bello - Saint Vincent & the Grenadines

 


Prima di decidere la destinazione di un viaggio acquisto libri, guide e prendo informazioni da persone che reputo competenti. All'inizio del '97 riuscii a dare un nome al luogo più bello di tutti i Caraibi: Grenadine! Sì, quest'arcipelago rispondeva a tutti i requisiti necessari per convincermi a intraprendere un viaggio destinazione Caribe.

Si atterra nel piccolo aeroporto di Saint Vincent l'isola madre nonché crocevia settentrionale dell'arcipelago; non ci sono luoghi di richiamo se si escludono il vulcano Soufrière, le dolci vallate (su tutte Mesopotamia) e fiumi che generano belle cascate. La costa del lato orienale è piuttosto impervia mentre quella di ponente presenta arenili di origine vulcanica ma nulla di indimenticabile.

Una storia di eroismo rende famosa Saint Vincent: il capitano William Blight dopo aver subito l'ammutinamento del Bounty a Tonga CLICCA QUI fu messo a bordo di una scialuppa in pieno Oceano Pacifico con qualche fedelissimo marinaio e decine di germogli di Artocarpus (albero del pane). Riuscì a sopravvivere per mesi a condizioni disumane (la terra emersa in cui trovò la salvezza fu Flores in Indonesia); portò anche a termine la missione assegnatagli dai Reali inglesi, ovvero far nascere colture dai boccioli raccolti in Polinesia, più precisamente a Tahiti, e trapiantati appunto a Saint Vincent nelle Indie Occidentali. 

Il mezzo di trasporto che scelsi per visitare la parte centro settentrionale delle Grenadine fu il cargo postale che quotidianamente faceva la spola Saint Vincent > Grenada. Si tratta di una bellissima esperienza che ti mette in contatto con i locali; eravamo gli unici bianchi su circa trecento persone di colore.

La nostra prima meta è Bequia. Port Elizabeth il centro nevralgico dell'isola sorge ad Admiralty Bay (uno dei porti più famosi dei Caraibi). Esistono belle coste e un entroterra intatto con qualche costruzione non eccessiva. Scelsi di alloggiare a Lower Bay una bella spiaggia dorata CLICCA QUI; bei bagni ristoratori e esplorazioni subaquee (purtroppo per seguire sott'acqua un banco di pesci, mi si "annacquò" la macchina fotografica subaquea - motivo per cui le altre foto delle Grenadine non hanno una buona risoluzione). Sull'isola si incontrano parecchi "lupi di mare" europei che si sono stabiliti per sempre sull'isola, che rappresenta un'icona per i diportisti di tutto il mondo. Inoltre fino a qualche anno fa, purtroppo, insieme a Norvegia e Giappone era l'unico luogo della Terra dove si cacciavano le balene. 

Riprendemmo il cargo a largo dell'isola a mo' della pubblicità dell'Invicta, ovvero passando per una piccola porta nella pancia della nave con i nostri zaini lanciati che passavano sopra le nostre teste.

Mustique, l'isola che si incontra dopo Bequia ha una storia originalissima; il nome prende origine dal francese zanzara (il che la dice lunga sull'infestazione che il luogo doveva aver avuto anni fa); successivamente una vasta opera di bonifica delle zone paludose rese all'isola l'incantevole aspetto di oggi. Da molti viene considerata una delle mete turistiche più care del pianeta (Mick Jagger, Rachel Welch e la compianta Prinicpessa Margaret sono degli habitues). Da non perdere un drink al Basil's Bar dopo aver trascorso qualche ora sulla splendida e ventosa Macaroni Beach, il Caribe tout court.

Dopo qualche miglia ecco che appare la bellissima Canouan; abbiamo avuto la fortuna di visitare l'isola prima che sorgesse il golf resort Raffles che ne ha stravolto un po' l'aspetto e l'anima. Non potrò mai scordare l'attracco tra le acque incredibilmente trasparenti del porto che nonostante le potenti eliche - fonte di sospensione della sabbia - restavano sempre limpide. L'isola nella zona orientale presenta una bella barriera corallina che protegge la candida rena di spiagge splendide e immacolate ora annesse all'hotel.

La base che scelsi per visitare le Grenadine centrali fu Union Island; rispetto alle altre terre emerse dell'arcipelago non presenta luoghi indimenticabili ad esclusione di Chatam Bay. L'isola comunque è ideale per effettuare crociere di un giorno. Di fronte sorge Palm Island i cui attuali proprietari in realtà naufragarono su Prune Island, vecchio nome dell'isola; la famiglia si innamorò a tal punto del posto che bonificò l'area, piantò centinaia di palme da cocco (da cui il nome attuale). Il governo apprezzò così tanto l'opera che decise di concedere l'utilizzo gratuito dell'isola ai "naufraghi" per 99 anni tanto che questi ultimi decisero di costruitci un resort divenuto ora uno dei migliori delle Grenadine. La struttura si affaccia sulla sabbia rosa della splendida Casuarina beach.

A nord si incontra Mayreau, isola dalle ridotte dimensioni famosa per Salt Wistle Bay (una delle più belle spiagge del mondo) CLICCA QUI. Sabbia bianca, palme talmente belle che sembrano finte e una splendida laguna perfetta per i bagni. In questa location è stato girato il film di produzione italiana “Selvaggi”. Arrivando abbiamo incontrato decine e decine di delfini. Questo per quanto riguarda il versante caraibico dell’arenile; sull’altro lato, posto a ridosso dell’oceano atlantico,  diviso da circa venti metri di sabbia è palme, si incontra un’altra spiaggia bianca battuta dai venti e dal mare mosso.

Poco oltre Mayreau ecco presentarsi dinanzi a noi Tobago Cays, la più bella laguna di tutti i Caraibi. Cinque isolotti incastonano questa meraviglia della natura con un mare che assume dei colori inimmaginabili. Un attracco nella pass tra Petit Bateau e Petit Rameau (alcune scene del film “La maledizione della luna nera” con la star Jhonny Depp è stato girato qui) è qualcosa di indescrivibile CLICCA QUI. Spiagge bianche, palme, coralli ed i gabbiani che vengono a prendere il pane ogni qualvolta viene lanciato in aria. Le altre splendide isole che compongono i Tobago Cays sono Petit Tobac, Jamesby (location della pubblicità di Bacardi) e Baradel. L’unico neo del posto è dato dai fondali che, a dispetto del nome altisonante “the end of the world”, sono piuttosto monocromatici.

 

counter
Galleria fotografica di SAINT VINCENT & THE GRENADINES: il Caribe più bello
Foto di LUCA CIAFARDONI (Bequia - Lower bay)
Foto di LUCA CIAFARDONI (Bequia - Lower bay) 1
Foto di LUCA CIAFARDONI (Bequia - Lower bay) 2
Foto di LUCA CIAFARDONI (Bequia - Lower bay) 3
Foto di LUCA CIAFARDONI (Bequia - Lower bay) 4
Foto di LUCA CIAFARDONI (Saint Vincent)
Foto di LUCA CIAFARDONI (Tobago Cays - Petit Bateau)
Foto di LUCA CIAFARDONI (Tobago Cays - Petit Bateau) 1
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mayreau - Salt Wistle bay)
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mayreau - Salt Wistle bay) 1
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mayreau - Salt Wistle bay) 2
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mayreau - Salt Wistle bay) 3
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mayreau - Salt Wistle bay) 4
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mayreau - Salt Wistle bay) 5
Foto di LUCA CIAFARDONI (Canouan)
Classifiche

Quando osservo un luogo sia esso una città, un'isola, una spiaggia, un paesaggio marino, un monumento (e così via) do molta importanza al "colpo d'occhio" derivante dalla ricettività e qualità alberghiera, stato dell'opera architettonica, colore e consistenza della sabbia, trasparenza dell'acqua, possibilità di effettuare perlustrazioni sottomarine, flora e fauna, affollamento, autenticità ecc. ecc..

Galleria fotografica
Foto di LUCA CIAFARDONI (Long Island - CAPE SANTA MARIA) 6
Foto di LUCA CIAFARDONI (Lombok - Mawun bay) 1
Foto di LUCA CIAFARDONI (Maui - Seven Polls Waterfall)
Foto di LUCA CIAFARDONI (Yasawa - Muanakuasi Point) 2
Foto di LUCA CIAFARDONI (Fiji - Taveuni - Bouma National Heritage Park 3)
Foto di LUCA CIAFARDONI (Mossman Gorge) 1
Le "70 isole" - laguna meridionale di Palau 1
Foto di LUCA CIAFARDONI (Shanghai - il Giardino del Mandarino Yu) 1
Nei pressi del Blu Corner - laguna meridionale di Palau 6
Foto di LUCA CIAFARDONI (Isole Gili) 1